Oroscopo psicobioenergetico di Mimmo Politanò per Radio Radio del 27 Dicembre 2014

OROSCOPO

Ariete ( 21 marzo al 20 aprile)

Le emozioni sono quelle che ci legano ed ancorano al passato, a volte facendoci male.

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Mi libero dal mio passato

Toro (21 aprile al 20 maggio)

Il vostro carattere animalesco vi mette in condizione di litigare spesso. Ma cercate di fare pace.

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Calmissimo sono.

Gemelli (21 maggio al 21 giugno)

E ora di integrare le vostre parti disintegrate per non cercare giustificazioni, ogni volta, ai vostri errori.

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Cerco di non sbagliare mai.

Cancro (22 giugno al 22 luglio)

Avete un ‘caratteraccio’ e questo lo sapete; cercate quindi di cambiare per il bene vostro e di coloro i quali stanno vicino a voi.

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Mi addolcisco.

Leone (23 luglio al 23 agosto)

Il leone, abituato ad essere il re della giungla, crede che nella città, lo sia pure. Litiga e vorrebbe divorare tutti, ma spesso ė esso ad essere divorato senza pietà; o si salva, scappando, in una ritirata non troppo dignitosa.

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: So anche perdere.

Vergine (24 agosto al 22 settembre)

La donna vergine è dolce e passionale; l’uomo lo stesso; con in più una grande sensibilità femminile.

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: La sensibilità non diminuisce il mio valore umano.

Bilancia (23 settembre al 22 ottobre)

Il problema della bilancia è non pendere di qua o di lá, ma stare in equilibrio perfetto tra le parti, soprattutto quando si tratta di contese famigliari.

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Sono sempre in equilibrio precario ma lo faccio diventare equilibrio statico.

Scorpione (23 ottobre al 22 novembre)

Avere la responsabilità di tante persone non è un compito semplice, ma voi sapete come affrontarlo quotidianamente e assolverlo, senza lasciarvi prendere dall’angoscia del vivere.

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Sono nato per essere capo carismatico e   mi prenderò l’onere fino in fondo.

Sagittario (23 novembre al 21 dicembre)

State passando un momento di grave tensione emotiva. Ma se prima combinate guai, ora con chi ve la volete prendere; se non con voi stessi!

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Ho sbagliato e pago e non mi lamento.

Capricorno (22 dicembre al 20 gennaio)

La temperatura altalenante di questo periodo vi ha fatto ammalare. La febbre del corpo dell’anima vi ha colpito in modo spavaldo. Cercate di reagire. Create anticorpi imbattibili.

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: La mia temperatura sale così come sale la mia emozione di vivere.

Acquario (21 gennaio al 19 febbraio)

L’acquario è uno dei segni più romantici; dalla mattina alla sera pensate all’amore, alla regina dei vostri sogni o al principe azzurro, che vi porterà via per sempre, e vi farà vivere in un castello incantato dove l’amore regnerà eterno.

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Sogno perché so sognare.

Pesci (20 febbraio al 20 marzo)

Nonostante questo oroscopo psicobioenergetico, continuate a commettere degli errori nel rapportarvi alle persone vicino a voi. Esse non sono vostre appendici. Per favore non li soffocate col vostro ipercontrollo.

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Cercherò davvero di cambiare.