Oroscopo psicobioenergetico di Mimmo Politanò per Radio Radio del 19 Maggio 2015

oroscopo

Ariete (21 marzo al 20 aprile)

Voi sapere che un viaggio nel macrocosmo, fin da bimbo, si fa gattonando e poi passo dopo passo. Così si percorrono migliaia di chilometri. Inizia quindi tutto con un primo passo: fatelo.

Il colore da usare oggi ė: ambra.

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Mi muovo passo dopo passo.

Toro (21 aprile al 20 maggio) 

Quando qualcuno v’inizia sfacciatamente o peggio dietro le spalle a criticare, prima di scoraggiarvi, pensate se il motivo che muove il criticone-diffamatore, è il risultato dell’invidia che sente per voi.

Il colore da usare oggi: acquamarina

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Detesto i pettegoli e diffamatori.

Gemelli (21 maggio al 21 giugno)

 Non dovete perdere la fiducia nell’umanità, perché essa è come un deserto in cui la magnificenza non è diminuita da un granello di sabbia scura, o un cielo stellato che non brilla di meno per una stella risucchiata dai buchi neri. Anzi, dovete essere come un oceano, che diluisce e purifica le gocce impure.

Il colore da usare oggi: blu oltremare.

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Ho fiducia nell’umanità.

Cancro (22 giugno al 22 luglio)

Certamente avete osservato molte giornate di vento e avete notato che non esiste albero o pianta che non siano scossi da esso. Così è l’uomo. Ma c‘è chi reagisce di più e chi meno.

Il colore da usare oggi: grigio azzurrognolo.

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta  voce: Non mi lascio piegare dai venti.

Leone (23 luglio al 23 agosto)

 Ogni cosa scorre nella vita e anche le difficoltà che appaiono insormontabili. Ce la farete, ogni volta.

Il colore da usare oggi: Indaco.

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Supero ogni difficoltà con slancio.

Vergine (24 agosto al 22 settembre) 

La vostra esperienza vi dice che ogni momento di difficoltà iniziale, poi è stato superato ed è diventato un periodo positivo della vostra esistenza.

Il colore da usare oggi: lilla

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Le difficoltà non mi fanno paura.

Bilancia (23 settembre al 22 ottobre) 

Non dimenticate che alla fine del lato difficile delle cose, ha inizio il lato più semplice di esse.

Il colore da usare oggi: arancione.

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Solco acque profonde e scure in assoluta serenità.

Scorpione (23 ottobre al 22 novembre)

Nella vita, non si può evitare Il dolore, ma se esso si accoglie, si può evitare la profonda sofferenza.

Il colore da usare oggi: viola spento.

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Accetto il dolore e lo supero con la consapevolezza di non poterlo sempre evitare.

Sagittario (23 novembre al 21 dicembre)

La cosa buona della musica è che pur provenendo, come origine, dal suono universale, si radica in ognuno di noi e ci proietta in una dimensione oltre il tempo e lo spazio ma anche sulla terra, amando.

Il colore da usare oggi: viola acceso.

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: La musica è il ritmo della mia esistenza.

Capricorno (22 dicembre al 20 gennaio) 

E’ vero che chi non cerca non trova. Ma spesso è pure vero che chi non cerca viene cercato e trovato. vivete questa storia.

Il colore da usare oggi: marrone

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Non cerco nessuno.

Acquario (21 gennaio al 19 febbraio)

 Qualunque cosa vi accada, riprendete la lotta, ogni giorno, con più foga.  Non fatevi spezzare le ossa dalla vita.

Il colore da usare oggi: bianco

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce:  La lotta non mi fa paura.

Pesci (20 febbraio al 20 marzo)

Non fate battaglie amorose perché finirete per spaventare il vostro partner. Amate e capite soltanto.

Il colore da usare oggi: ciliegia

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce:Non battaglio più!