Oroscopo psicobioenergetico di Mimmo Politanò per Radio Radio del 15 Giugno 2015

oroscopo

Ariete (21 marzo al 20 aprile)

Se abbandonerete le vostre manie di perfezione, forse riuscirete a sentirvi perfetti.

Perché è impossibile per chiunque, esserlo; si può solo migliorare in questa ricerca.

Il colore da usare oggi ė: Acquamarina

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Imperfetto ma vero.

Toro (21 aprile al 20 maggio)

Il passato vi ha lasciato tante esperienze di valore e ora è il momento giusto per metterle in pratica.

Il colore da usare oggi: Amaranto

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: La mia esperienza è diretta.

Gemelli (21 maggio al 21 giugno)

Avete tutte le interpretazioni esatte del mondo per essere felice e non dipendere dagli altri. Si tratta di saperle dosare al momento giusto, facendo attenzione a non rovinare gli eventi con la leggerezza di una delle vostre due parti psicologiche.

Il colore da usare oggi: Ametista

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Sono felice così come sono.

Cancro (22 giugno al 22 luglio)

I vostri parenti e amici sanno che non avete paura di niente ma se per caso spuntasse qualche timore improvviso, ascoltatelo. Forse potrete evitare di commettere un errore.

Il colore da usare oggi: Azalea

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta  voce: La paura non mi fa paura.

Leone (23 luglio al 23 agosto)

Non è il momento di autopunirvi ma di rafforzare la vostra autostima senza cadere, naturalmente, nell’estremo opposto: la presunzione e l’onnipotenza.

Il colore da usare oggi: Azzurro fiordaliso

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Non mi do addosso.

Vergine (24 agosto al 22 settembre)

Questo potrebbe essere il vostro momento giusto per dedicarvi a una vostra antica passione. Non dovete rinunciare mai ai sogni.

Il colore da usare oggi: Blu

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Non rinuncio ai sogni.

Bilancia (23 settembre al 22 ottobre)

Vi state lasciando fagocitare dal vostro passato; è questo è dannoso. Dipende solo da voi però non ripercorrere gli stessi errori in un’infinita coazione a ripetere.

Il colore da usare oggi: Blu di Pervia.

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Lascio il mio passato.

Scorpione (23 ottobre al 22 novembre)

Non sempre è un bene per voi donarvi a cuore aperto, soprattutto se non riuscite a capire quali sono i veri sentimenti di chi vi ruota intorno. Siate cauti e diplomatici come sapete esserlo in alcune occasioni.

Il colore da usare oggi: Blu di Prussia

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Mi fido ma con cautela.

Sagittario (23 novembre al 21 dicembre)

Se una persona vi ha già deluso una volta, non sarebbe il caso che voi vi ricaschiate. Avete l’intelligenza emotiva necessaria per evitare chi vi vuole manipolare.

Il colore da usare oggi: Ciano

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Non mi lascio manipolare.

Capricorno (22 dicembre al 20 gennaio)

Cercate di volervi almeno bene. Mettete da parte i sensi di colpa perché essi vi danneggiano. Che ognuno paghi i propri errori.

Il colore da usare oggi: Chartreuse

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Elimino i sensi di colpa.

Acquario (21 gennaio al 19 febbraio)

Vi sentite diversi da tutti e per molti aspetti forse lo siete, ma ciò non vi deve portare a isolarvi. Differenziatevi dal pensiero comune senza perdere l’empatia con chi amate.

Il colore da usare oggi: Ciliegia

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Sono me stesso.

Pesci (20 febbraio al 20 marzo)

Invece di lanciarvi contro l’ostacolo a testa bassa, provate ad aggirarlo. Le apparenti battute d’arresto potrebbero diventare stimolo per ripartire verso mete importanti che vi aspettano.

Il colore da usare oggi: Fucsia Bordesto Lillato.

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Non mi fermo.