Obama: da inizio 2015 saranno 9.800 le truppe in Afghanistan

OBAMA 5

“Dal prossimo anno gli afgani saranno responsabili della loro sicurezza”. Lo ha detto il presidente americano Barack Obama annunciando dal Rose Garden della Casa Bianca che a inizio 2015 le truppe americane presenti in Afghanistan saranno 9.800. Alla fine dell’anno prossimo, ha continuato il presidente, il numero dei soldati americani sarà “ridotto di circa la metà” e un anno dopo, entro la fine del 2016, la presenza degli Stati Uniti sarà una “normale presenza come fatto in Iraq”.

Obama ha però imposto una condizione affinché i soldati americani restino nel Paese asiatico: che venga firmato l’accordo bilaterale sulla sicurezza (Bsa) che il presidente uscente Hamid Karzai non ha voluto sottoscrivere. I due candidati che andranno al ballottaggio il prossimo 14 giugno hanno detto che firmerebbero il Bsa.

TMNEWS