Morata fermo 2 mesi, Marotta punta Lavezzi

morata

La festa, appena cominciata, è già finita: lesione di secondo grado al ginocchio sinistro per il neo attaccante bianconero Alvaro Morata che rischia di restare fuori almeno un paio di mesi. L’infortunio dello spagnolo potrebbe spingere i dirigenti bianconeri a cercare un’altra punta. Continuano i sondaggi per il belga Lukaku del Chelsea, ma la richiesta da parte degli inglesi – al momento – sembra essere fuori mercato. Allegri ha chiesto un trequartista, Lavezzi resta la prima scelta, ma l’occasione potrebbe essere legata a Gaston Ramirez , ex giocatore del Bologna in forza al Southampton. Intanto si chiude la trattativa perRoberto Pereyra dell’Udinese (prestito con obbligo di riscatto) nelle prossime ore il giocatore è atteso a Torino per le visite mediche. Il Milan è alle prese col mercato in uscita: qualche grana per la cessione di Robinho che ha un contratto fino al 2016. Si pensa a un prestito biennale per alleggerire il bilancio dall’oneroso contratto del sudamericano. I rossoneri continuano a monitorare Cerci del Torino, valutato dal presidente granata Cairo 20 milioni.

L’Inter continua a trattare Medel : il Cardiff valuta il cileno nove milioni, i nerazzurri ne offrono sette.Osvaldo potrebbe essere il primo nome per l’attacco; ieri il Southampton ha scaricato l’ex attaccante di Roma e Juventus, il diesse Ausilio è alla finestra per sfruttare l’occasione: l’Inter propone un prestito con opzione di riscatto, gli inglesi intendono cederlo a titolo definitivo. Il mercato del Napoli continua a svilupparsi in Spagna: Mario Suarez dell’Atletico e Camacho del Malaga i due nomi richiesti dal tecnico Benitez. La Sampdoria continua a trattare col Catania per Frison , Lodi e Bergessio . Sull’argentino c’è anche la Fiorentina. L’Udinese ha preso il difensore Piris , il Parma tratta col Chievo il trequartista Bellomo . I clivensi hanno tesserato il difensore Gamberini , il Cesena è a caccia di una punta: l’obiettivo è Borriello . Intanto il Real Madrid ha ufficializzato l’arrico di Jaime Rodriguez mentre Xavi resta al Barcellona.

IL TEMPO