Mondiali: i migliori di sempre. Pelè 1°, Maradona 2° per la Top 100 del Guardian

MARADONA

Il più forte giocatore che abbia mai calcato la scena in un Mondiale è Pelè. Almeno secondo il Guardian, che ha stilato la classifica dei 100 migliori calciatori nella storia della Coppa del Mondo. O Rei viene preferito a Diego Armando Maradona, secondo, il podio viene completato da Franz Beckenbauer. A seguire Ronaldo (il Fenomeno), poi Zinedine Zidane, Johan Cruyff, Lothar Matthaeus, Gerd Muller, Garrincha e Michel Platini.

GLI ITALIANI — Nessun italiano nella Top Ten, il primo in classifica, 12°, è Paolo Maldini. Più avanti troviamo Paolo Rossi (18°) e Dino Zoff (19°) mentre il capitano dell’Italia campione del mondo nel 2006, Paolo Cannavaro, è 26°, due posti più sotto rispetto a Roberto Baggio. Al 40° posto c’è Giuseppe Meazza, 44° Gigi Buffon, 46° Franco Baresi, 62° Giuseppe Bergomi, 80° Gianni Rivera, 83° Totò Schillaci, 86° Alessandro Del Piero, 87° Luisito Monti, 89° Claudio Gentile, 97° Antonio Cabrini e 99° Giacinto Facchetti.
CURIOSITÀ — Lo svedese Brolin, ex Parma, chiude la classifica del giornale inglese. Cafu, tre finali Mondiali, due vinte, è piazzato dietro a Ronaldinho, al 25° posto, due posti più giù rispetto all’ex milanista. Cristiano Ronaldo è soltanto al 33° posto, ma ben davanti al rivale Messi, addirittura in 51esima posizione.
La Gazzetta dello Sport