Mercato Juve

Antonello Angelini

Sento parlare di 20 milioni più un giocatore come Quagliarella per Iturbe. Valutazione quindi circa 25. E mi chiedo cosa avrà dimostrato questo Iturbe a parte un buon campionato a Verona nell’ Hellas , per meritare questa valutazione? Immobile capocannoniere del campionato di serie B e serie A  vale 19 e Iturbe vale molto di più? Una stagione buona cosa vuol dire ? poco a mio avviso.

Deve dimostrare di avere confidenza con la maglia pesante della Juve (o di altra) , non è un giocatore che fa sognare la tifoseria né  fa vendere “magliette e gadget” stile Tevez. Per carità probabilmente un ottimo giocatore , con margini di miglioramento ampissimi e giovane, ottimo acquisto se arrivasse. Quello che però a mio avviso dovrebbe fare la Juventus è trovare l’ Iturbe un anno prima e spendere i soldi per giocatori da vero salto di qualità come Sanchez. Oppure trovare i Llorente a parametro zero, operazioni queste dove Marotta è stato davvero bravo (Pirlo. Pogba, Llorente). Anche nell squadra degli USA abbiamo visto degli ottimi giocatori, uno addirittura gioca ancora a Seattle. Da prendere subito con qualunque formula . E nell’ Algeria? Io ne ho visti almeno tre bravissimi.  Una , due o tre partite non vogliono dire moltissimo , ma qualcosa si. Ho visto molti più giocatori interessanti nelle squadre eliminate  che nel Brasile e Argentina a parte  i soliti Neymar, Di Maria, Messi già nell’ olimpo del football mondiale.  Nelle nazionali di Cile, Messico, Costarica giocatori davvero bravi. Nel Belgio alcuni eccezionali. E quanto correvano i giocatori USA ieri sera dopo il 90’? Appena di più di Cassano , Balotelli, Parolo e Motta. Nel gioco del pallone solo uno o due per squadra possono non correre molto , ma devono avere piedi eccelsi (Platini-Pirlo per capirsi).

Platini rispose all’ avvocato Agnelli che lo aveva visto fumare: “non sono io che non devo fumare, è Bonini” . Quel calcio non esiste più e se ancora qualcuno se lo può permettere non è certo Cassano che non vale il dito mignolo di gente come Pirlo o Platini. Il Belgio ci ha dimostrato come dalla panchina puoi tirare fuori qualcosa di decisivo. La panchina ha tradito l’ Italia. Oltre il solito arbitraggio di un Moreno. Tornando alla Juventus, io desidererei giocatori italiani o campionissimi. A me piace che la nazionale sia una fotocopia appena ritoccata della Juventus. Ma non mi fate vedere Paletta per cortesia. Prendiamo Darmian per Lichst se lo svizzero pretende troppo per rinnovare. Ogbonna meriterebbe un’ altra possibilità. Oggi si svenderebbe. Giovinco ne ha avute troppe non smetterò mai di ripeterlo. Marrone è rientrato, va bene per liste Champions e da difensore a me piace. Rinfoltisce la rosa e non costa nulla. I piedi ce li ha. Non conosco davvero Sturaro, spero sia davvero forte per costare quella cifra. Di Pepe qualcuno ne sa qualcosa in più? So che sta bene , ma i test? Quello è un giocatore che a me è sempre piaciuto. Fa tutti i ruoli, corre , mena , segna. Se tornasse quello del 2011 , un grande acquisto. Lo aspettiamo da tempo. Spero che  quest’ anno , Conte faccia  turnover in campionato  prima di ogni sfida di Champions. E allora sfruttiamo queste partite per lanciare alcuni giocatori e farne ritornare altri. Senza esagerare , 3-4 giocatori per partita non di più, soprattutto se le sfide saranno con delle “piccole” .  Fausto Rossi, Marrone, il francesino del PSG e altri.  Invece i titolarissimi in coppa Italia che vorrei vincere per la “Decima”.

Antonello Angelini
Il Tempo