Mattarella, dal terrorismo germi per terza guerra mondiale

mattarella

“Il terrorismo, alimentato anche da fanatiche distorsioni della fede in Dio, sta cercando di introdurre nel Mediterraneo, in Medio Oriente, in Africa i germi di una terza guerra mondiale”. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel messaggio inviato al Meeting di Rimini, lancia un appello all’unita’ e alla solidarieta’ tra popoli e culture. “Sta alla nostra responsabilita’”, spiega, fermare la minaccia. “Dalla capacita’ di dialogo, di comprensione reciproca, di collaborazione tra le religioni monoteiste dipendera’ la pace nel mondo”, aggiunge prima di sottolineare il compito “di grande rilievo” che l’Europa deve portare a compimento “perche’ il dialogo tra le religioni monoteiste puo’ svilupparsi gia’ all’interno delle nostre societa’, divenute plurali e multietniche” .

AGI