Mafia Capitale, Grillo: Di Maio ha querelato Orfini

luigi-di-maio

“Luigi Di Maio ha querelato Orfini per le sue dichiarazioni. Gli ha chiesto un risarcimento. I soldi saranno donati al Microcredito. Abbia il coraggio Orfini di rinunciare all’immunità”. Lo scrive il leader M5s, Beppe Grillo, sul suo blog. “I boss dei clan sono fan di Di Battista e Di Maio”, la dichiarazione del presidente del Pd che ha scatenato la querela M5S.

“Orfini – si legge ancora sul blog – è bugiardo, penoso e vergognoso. Mentre il suo PD è coinvolto dalla testa ai piedi in Mafia Capitale, con decine e decine di arresti per fatti di corruzione, lui cosa fa? Tenta di distogliere l’attenzione attaccando il M5S. L’unica forza politica integra e totalmente estranea a qualsiasi fatto di mafia. Lo fa in un modo davvero meschino, risultando ridicolo. Orfini accusa un esponente del M5S di aver ottenuto ben due ‘like’ e condivisioni di pagine pubbliche su facebook da parte di un esponente dei clan di Ostia che neanche conosce. Di cosa sta parlando Orfini? Ha idea di come funziona facebook? Chiunque può ricevere dei ‘like’ da chiunque. Ma non si vergogna Orfini di usare un’argomentazione senza senso? Ma può un deputato della Repubblica Italiana scendere cosi in basso?”.

askanews