Lorenzin: “Senza vaccini si torna al Medioevo”

LORENZIN

“Nel mondo occidentale c’è una decrescita permanente delle vaccinazioni. Ma voglio ribadire che vaccinare i propri figli è importante non solo per salvare la propria famiglia, ma anche per tutta la comunità. Dobbiamo dire che non si può dare retta a un blog piuttosto che all’Istituto Superiore di Sanità: senza vaccinazioni torneremmo al Medioevo”. Così il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, ospite di Corrado Formigli a Piazzapulita su La7.

Ludopatia – “La tassazione sul gioco d’azzardo, come sul fumo, è una contraddizione presente in tutti gli Stati liberali: fa male ma è permesso – ha detto il ministro Lorenzin -. Ad oggi spendiamo circa 50 milioni di euro per curare la ludopatia, ma dobbiamo vigilare sui minori perché è una malattia che crea problemi per tutta la vita”.

ADNKRONOS