Lichtsteiner rompe con la Juventus: il Barcellona ci pensa per gennaio

lichtsteiner_juve

La rottura è totale. Quella tra Stephan Lichtsteiner e la Juve è una storia d’amore lunga ed intensa, destinata a concludersi dopo un periodo da separati in casa. Le due presenze fin qui collezionate contro Sassuolo e Inter gli permetterebbero di entrare in ogni caso nel club dei leggendari nel caso in cui la Juve riuscisse a conquistare il sesto Scudetto consecutivo. Però la rottura rimane totale: da quegli ultimi giorni di mercato in cui la dirigenza bianconera non ha trovato con suo fratello Marco la soluzione buona per tutti ad oggi, quella frattura non è stata sanata. Inasprita dall’esclusione dalla lista Champions e mitigata da una gestione da parte di Allegri che lo ha sempre tenuto all’interno delle rotazioni bianconere, pur da terzo violino della fascia destra dietro Dani Alves e Cuadrado. Lichtsteiner non è contento e non lo manda a dire, anche le parole di Pastorello lo hanno ribadito pur sottolineando come forse solo all’estero ci possa essere margine per una cessione immediata. E ora quell’esclusione dalla lista Champions potrebbe invece essere il vero jolly in mano a Lichtsteiner per ottenere un ultimo giro di primissimo livello nel calcio che conta.

IL BARCELLONA CHIAMA – Su un esterno di sicuro affidamento e personalità come Lichtsteiner sono infatti pronti a fiondarsi tutti o quasi i top club d’Europa. L’Inter ci riproverà, senza successo: date circostanze e pregressi, la richiesta dei bianconeri per i nerazzurri rimane ancora sopra i dieci milioni, proprio come in quegli ultimi incandescenti giorni d’agosto, troppo per un’Inter a cui non è bastato il sì del giocatore che al contrario continuava a rifiutare i ben più generosi Schalke 04 e Borussia Dortmund. Potrà essere schierato in Champions come in Europa League, a gennaio elementi di questo spessore sono difficili da individuare. Così mentre sottotraccia Lichtsteiner si lascia corteggiare da Antonio Conte e dal Chelsea senza sbilanciarsi ancora, è il Barcellona a pensare sempre più seriamente a lui. Dalla Spagna infatti viene rilanciato il suo nome (oltre a quelli di Cancelo e Srna ) come quello in cima alla lista dei blaugrana per sopperire all’imminente partenza di Aleix Vidal, andando quindi a raccogliere per i grandi appuntamenti proprio l’eredità di Dani Alves, lo stesso che lo ha di fatto spinto via dalla Juve. E non solo: anche PSG e Bayern Monaco si sono interessate a Lichtsteiner proprio in queste settimane, sondando il terreno in attesa di decidere se affondare o meno il colpo.

calciomercato.com