Lazio-Varese: Klose neanche in panchina. Candreva ko

KLOSE

Polveriera Lazio. Klose fuori contro il Varese, stiramento di primo grado per Candreva: 20 giorni di stop, se verrà confermata la diagnosi l’esterno romano tornerà dopo la sosta natalizia, direttamente nel 2015. Due casi diversi, due casi che scuotono l’immediata vigilia della gara di Coppa Italia (si gioca alle 16 all’Olimpico). Prima il caso Klose, è esploso in modo fragoroso, ormai è rottura. Miro figura nell’elenco degli indisponibili insieme agli infortunati Ciani, Novaretti, Gentiletti, Pereirinha, Cavanda e Cataldi. Lombalgia, è questa la versione ufficiale. Ma Klose ieri era disponibilissimo, il suo nome era stato inserito nell’elenco dei convocati per la sfida di Coppa ed era pronosticato in campo dal primo minuto. Cosa è successo? Le prossime ore saranno rivelatrici. Klose, secondo alcune voci, oggi ha saputo che non avrebbe più giocato, l’indiscrezione va confermata. Il caso s’era aperto dopo le dichiarazioni rilasciate da Miro alla Bild: «Mi sento sano, in forma. E’ un mio diritto giocare di più, non sono affatto contento della situazione attuale perché ho altri obiettivi sportivi». Si sentiva sano e in forma (parole sue), è spuntata la lombalgia all’improvviso. Klose aveva confermato al club le dichiarazioni rilasciate al quotidiano tedesco, la Lazio non le ha prese bene. Nelle ultime ore l’indisponibilità inattesa. Klose s’è intravisto all’Olimpico pochi minuti fa, ha raggiunto comunque lo stadio con la squadra in pullman. Klose, al di là della presenza fisica, è sempre più lontano dalla Lazio.

 
CANDREVA KO – Secondo caso, il caso Candreva: stamane l’esterno s’è sottoposto a controlli strumentali presso la clinica Paideia, ha accusato una lesione di primo grado alla coscia sinistra, è l’undicesimo stiramento stagionale. L’esterno non era convocato, si pensava ad un turno di riposo concesso da Pioli. La società ha tenuto nascosto l’infortunio. È polveriera Lazio.

 

CORRIERE DELLO SPORT