Lazio: Pioli, “voglio piu’ rispetto, basta con errori arbitrali”

PIOLI_LAZ

“Non e’ giusto, non e’ corretto. Sarebbe giusto che i nostri risultati fossero solo per i nostri errori, vogliamo essere responsabili solo delle nostre azioni. Chiedo piu’ rispetto, anzi voglio piu’ rispetto e attenzione”. E’ lo sfogo di Stefano Pioli, alla vigilia di Lazio-Juventus di domani sera, a chi gli chiede delle scelte arbitrali di Fabbri nell’ultima partita di Empoli. “Vogliamo essere trattati come tutti gli altri – prosegue il tecnico laziale -, io lavoro con grande professionalita’ e vorrei che ci fosse professionalita’ anche dall’altra parte”.”Perche’ nel dubbio fischiano sempre contro la Lazio? Il perche’ non lo so, ma la mia sensazione e’ la stessa”, conclude.

“In questo momento abbiamo solo una scelta, quella di crederci. E’ innegabile che il nostro e’ un momento particolare. Non conta tantissimo l’avversario, non c’e’ tempo da perdere e dobbiamo fare risultato. Davanti a un grande avversario dobbiamo mettere in campo una grande prestazione”, ha detto Pioli alla vigilia di Lazio-Juventus di domani sera. I biancocelesti si presentano alla sfida dopo 4 sconfitte e un pareggio nelle ultime 5 partite: “Abbiamo due possibilita’ – chiarisce il tecnico laziale a chi gli chiede come si esce dalla crisi – scendere in campo pensando di non perdere, oppure farlo credendo di avere la possibilita’ e le caratteristiche per fare la nostra partita”. “Ora abbiamo bisogno di risultati positivi continui, poi il mercato di gennaio ci sara’ e la societa’ sara’ pronta per intervenire”, ha concluso Pioli.

AGI