Lazio nelle mani delle signore Parolo e Astori

Davide Astori

ROMA Sono donne, oltre le gambe c’è di più. Lotito è nelle loro mani: Caterina Castiglioni e Francesca Fioretti, compagne rispettivamente di Parolo e Astori. Il voto per la Lazio passa pure da questo tandem rosa. Ecco la prima “quota” politica del presidente, in viaggio “come suggeritore” del segretario Cesa (Udc) verso il Parlamento. Il centrocampista del Parma e il difensore del Cagliari ascolteranno i consigli delle loro metà. I laziali lo hanno capito, così da giorni invadono il profilo twitter della bella fidanzata, ex gieffina: «Davide vieni alla Lazio, ti aspettiamo a braccia aperte». E ancora: «Ti vogliamo a Roma sotto la Nord». La Fioretti avrebbe già dato il proprio consenso al trasloco nella capitale, ma Astori non deciderà prima di martedì. E potrebbe anche partire in ritiro col Cagliari. Non ci sarà invece senz’altro col Parma, Parolo. Caterina gli ha detto un altro sì (dopo il matrimonio) ora è atteso quello di Marco alla Lazio: «Una risposta? È appena finito il mondiale, sto ancora riflettendo», spiega stizzito, forse dall’ultimatum di Lotito. Che, a sua volta spazientito, continua a lavorare sull’alternativa Husbauer dello Sparta Praga. Altri passi avanti.
ALLARME UNITED
Tutto fermo sull’altare con De Vrij, ora c’è il Manchester che parla. Van Gaal non poteva tacere per sempre, ecco l’allarme assordante dall’Olanda: «United e Feyenoord hanno trovato l’accordo per il difensore per una cifra vicina ai 10 milioni. Il centrale farà le visite mediche dopo i mondiali», lo strillo di soccernews.nl. Che ieri cancellava immediatamente le quote sul trasferimento di Stefan ai Red Devils. I bookmakers inglesi ci credono. «Dopo il mondiale perderemo alcuni nostri giocatori. De Vrij ha ancora un contratto sino al 2015, quindi bisogna negoziare l’offerta giusta», l’ennesimo ritornello di Van Geel, dt del Feyenoord. La Lazio, forte dell’accordo da mesi col giocatore, non ha voluto cedere a ricatti da 9 milioni. Adesso rischia davvero la beffa? L’entourage di De Vrij giura di no.
GRANDI ACQUISTI
Eppur qualcosa si muove Oltremanica. Al momento, non certo Gonzalez: ieri l’agente Lucci era già a Londra per parlare col Fulham, il “Tata” non è intenzionato ad accettare la proposta. Per di più, anche la sua nuova fidanzata non ha voglia di lasciare Roma. Così come la moglie Alexandra ha bloccato ogni pensiero d’addio di Radu. Le donne vogliono la Lazio. Se la sta mettendo sulle spalle, la pr Monica Macchioni, a suon di comunicati quotidiani: «La società sta lavorando per la definizione di alcuni acquisti di considerevole valore, sotto il profilo umano e professionale. Crediamo al potenziamento della squadra e ci stiamo muovendo con grande tenacia e convinzione affinché quella della prossima stagione possa essere una rosa capace di raggiungere grandi obiettivi. Mi auguro che i tifosi possano rispondere con entusiasmo», la nota a firma di Lotito. Abbracciato a Olympia (portafortuna) per sapere cosa accadrà da qui – anche con gli abbonamenti – a settembre. Ma la curiosità è femmina.

IL MESSAGGERO