Lazio, missione mercato in Spagna per Tare

Lazio Atalanta DI MARTINO TARE LOTITO 2

ROMA – La Lazio parte per la Spagna per risolvere alcune vicende legate al mercato. Il diesse Tare e il segretario generale Calveri sono partiti questa mattina dall’aeroporto di Fiumicino, destinazione Barcellona, e torneranno domani. Tanti gli scenari di mercato che possono portare i dirigenti biancocelesti in Catalogna.

LA LAZIO VUOLE LAPADULA – L’obiettivo n°1 del calciomercato biancoceleste è Gianluca Lapadula, il sostituto perfetto di Miro Klose. Sull’attaccante del Pescara, però, c’è una agguerrita concorrenza. Il giocatore avrebbe ricevuto offerte da mezza Italia e soprattutto dall’Inghilterra. Ranieri avrebbe individuato nella punta italoperuviana il compagno ideale per Jamie Vardy.

Il Leicester, quindi, sarebbe in vantaggio sulle altre pretendenti, ma la Lazio non molla, come confermato dal presidente del Pescara, Daniele Sebastiani: «La Lazio è molto interessata, lo segue da tempo e lo vuole, ma la concorrenza è spietata, in Italia ed all’estero. Juventus, che si è già assicurata un altro nostro gioiello, Mandragora, Napoli e soprattutto Leicester sono sulle tracce del bomber della serie B. In questo momento, Ranieri è decisamente in vantaggio, anche se, come accaduto in passato con Verratti, mi dispiacerebbe vedere Lapadula giocare e far bene in qualche top club europeo anziché affermarsi in una big italiana. Con il presidente ed il ds della Lazio, eventualmente, ne riparleremo…».

CANDREVA IN PARTENZA – L’esterno biancoceleste è un obiettivo dell’Inter, ma Lotito ha valutato il cartellino non meno di 30 milioni di euro e i nerazzurri non sembrano voler sborsare una cifra del genere. Tuttavia l’agente di Candreva, Federico Pastorello, non esclude traferimenti in futuro: «Se piace all’Inter? Questo bisognerebbe chiederlo al club nerazzurro. Adesso è alla Lazio, ma non posso escludere assolutamente niente su quello che potrebbe essere il suo prossimo futuro».

CORRIEREDELLOSPORT.IT