Lazio, Biglia: «Resto? Non lo so, non dipende da me»

BIGLIA

SHANGHAI (CINA) «Ora che sono capitano resto sicuramente? Non lo so può succedere di tutto, non dipende da me. È questa la verità». Così Biglia risponde alla domanda sul suo futuro alla Lazio durante la conferenza stampa alla vigilia del match di Supercoppa Italiana contro la Juventus.

LA FASCIA DI CAPITANO – Biglia manifesta invece grande orgoglio e felicità per la scelta della fascia da capitano: “La fascia è un premio molto bello, ma continuerò ad essere lo stesso in campo e fuori, sicuramente con un pò più di responsabilità. Domani vogliamo prenderci la rivincita, un modo per me di rifarmi della delusione vissuta in tribuna lo scorso 20 maggio”. Poi sugli avversari: “Sicuramente Vidal e Pirlo erano giocatori di un altro livello – aggiunge l’argentino –, ma ci sono altri giocatori molto importanti e vorranno dimostrare di essere all’altezza di chi è partito. Quanto teniamo alla Supercoppa? Tanto. Sarebbe il coronamento del grande campionato scorso: siamo arrivati terzi dopo un grandissimo campionato, ma ci è rimasto un pò di amaro in bocca per il secondo posto che meritavamo. Abbiamo perso in finale di Coppa Italia contro una squadra fortissima ma ora abbiamo una nuova possibilità”.

www.corrieredellosport.it