L’Atletico abbraccia Cerci: «Ci darà velocità e gol»

CERCI

Un altro azzurro, anche se non convocato alla prima dal neo ct Antonio Conte, va all’estero. Dopo Ciro Immobile in Bundesliga, ecco Alessio Cerci nella Liga spagnola. Torino e Atletico Madrid hanno definito gli ultimi dettagli: 16 milioni con bonus il costo dell’operazione (il presidente Cairo ha sempre detto di valutarlo 20 milioni, così ci si avvicina molto). D’altronde, il tweet – poi smentito – del giocatore qualche giorno fa annunciava proprio questo trasferimento. Cerci è a Madrid per le visite di rito e la firma sul contratto. In Champions lo aspetta il derby con la Juventus. Non male come ripartenza. Il ds dei Colchoneros, José Caminero, lo accoglie così: «L’accordo con il Torino per il trasferimento di Cerci ci riempie di gioia. Abbiamo fatto uno sforzo importante per rafforzare la squadra. Alessio ci darà tante alternative, ci darà corsa, velocità e gol».

TUTTOSPORT