L’ass. Esposito a Radio Radio: “I Soldi per il Giubileo sono stati sbloccati solo il 27 agosto dal governo”

esposito_berry

“I lavori per il Giubileo, indetto a marzo, sono iniziati a settembre perché eravamo nel pieno di Mafia Capitale e del lavoro di verifica degli appalti ma soprattutto, e lo dico senza polemica, per poter iniziare dei lavori bisogna avere i soldi e questi soldi sono stati sbloccati soltanto il 27 agosto dal governo”. Queste le dichiarazioni rilasciate dall’assessore ai Trasporti di Roma Stefano Esposito nella trasmissione “Un giorno speciale” di Radio Radio. “Noi abbiamo approvato il bilancio di previsione 2015 l’ultimo giorno del 2014, così come andrebbe fatto – prosegue Esposito – purtroppo i vincoli del patto di stabilità, così come sono congegnati e per come si applicano al Comune di Roma, che nel 2013 quando lo prese Marino era in una condizione di dissesto finanziario, non ha i margini per i mutui e ancora meno margini per la spesa corrente”. L’assessore a trasporti ha chiarito anche che “il governo non ha dato soldi aggiuntivi a Roma ma ha consentito di spendere risorse che già aveva, allentando il patto di stabilità”.