Lady Garcia scivola sul web

Francesca Brienza

Ci mancava lei a soffiare un altro po’ sul fuoco. Proprio quando, faticosamente, si sta cercando di mettere una pezza all’affaire Totti-Spalletti (aspettando che Pallotta sbarchi sul suolo italiano) c’ha pensato Francesca Brienza a far aumentare il mal di pancia in casa giallorossa. La fidanzata dell’ex allenatore della Roma, Rudi Garcia, infatti, l’ha fatta grossa. L’è «scappato» un «mi piace» di troppo a un post su Facebook scatenando le ire dei dirigenti. Scriveva un tifoso del capitano sul suo profilo: «Ci vuole rispetto!!! Nient’altro!!! Come l’uomo Francesco Totti ha avuto per la maglia, per la società e soprattutto per i tifosi!!!! Spalletti buttati da Ponte Vecchio!!!!. RESPECT». Francesca, sicuramente senza pensarci, ha schiacciato il pulsante sbagliato. Per poi ripensarci dopo aver già fatto, ahimé, la frittata. Via in tutta fretta quel pollice in alto per un più consono: «Non mi piace più». Ma la retromarcia non è servita a far calmare gli animi. Perché la Brienza, prima di tutto, è giornalista e conduttrice del canale ufficiale del club giallorosso, nonché presenza fissa il lunedì sera a Tiki Taka, la trasmissione sportiva in onda su Italia Uno.

E proprio nel salotto Mediaset, la fidanzata di Garcia era sbottata subito dopo un servizio che poneva l’uno accanto all’altro, i due allenatori: «Mettere a confronto Spalletti e Garcia è denigratorio. Ci vuole rispetto per gli allenatori presenti ed assenti. Spalletti è sicuramente un grande tecnico ma lo era anche l’allenatore precedente». Parole di donna che difende il suo uomo, anche se la Brienza aveva subito chiarito: «Io parlo da giornalista e da tifosa». Per poi aggiungere: «Il rispetto che tanto chiediamo per i giocatori, ci deve essere anche per gli allenatori. Metterli a confronto mi sembra solo denigratorio».

Sempre troppo esposta per le sue affermazioni, anche alle critiche dei tifosi, quando Garcia sedeva ancora sulla panchina della Roma, Francesca da quando il suo compagno era stato esonerato aveva adottato un profilo basso. Le foto su Twitter con Garcia in vacanza per riprendersi dopo l’allontanamento giallorosso, il selfie a Venezia, sorridenti. Poi solo commenti lusinghieri dei suoi ammiratori puntualmente ritwittati con allegati fermi-immagine delle sue trasmissioni.

Chissà se la rivedremo ancora in video, nella tv della Roma (e a Tiki Taka) o se arriverà lo stop da Trigoria dove davvero pare non siano ben disposti nei confronti della bella mora dalle forme mediterranee che ha fatto perdere la testa a Garcia. Sicuramente da oggi in poi la @brienzina, come si chiama su Twitter, farà un uso più saggio dei social network. E si guarderà dall’approvare chi, il sostituto di Garcia vorrebbe buttare giù dal ponte.

Il Tempo