La mamma di Buffon salva la prima maglia azzurra dall’alluvione

BUFFON_MAMMA
La prima maglia di Gigi in azzurro, quella più cara, si è salvata. Per il resto, gran parte degli arredi di casa Buffon, a Marina di Carrara, è andata distrutta. Maria Stella Masocco, ex campionessa italiana nel getto del peso e primatista dal 1972 al 1989, è la mamma di Gigi Buffon, e anche lei è fra gli alluvionati di Marina di Carrara, una delle città colpite dalle piogge della scorsa settimana che hanno messo in ginocchio le regioni della Toscana e della Liguria.
VORREBBE ESSERE QUI — Maria Stella abita proprio nella zona rossa a ridosso del fiume Carrione. Per l’alluvione ha buttato via gli arredi della sala e la cucina, dal disastro si è salvata solo la camera da letto al piano superiore, rimasta intatta. “Anche Gigi vorrebbe essere qui a spalare fango con gli amici”, racconta mentre recupera le maglie del campione juventino, molte delle quali sono andate distrutte. Nel pieno del disastro, tuttavia, la madre del portiere azzurro ha ritrovato quella più cara, la numero 22 della Nazionale, la prima maglia azzurra di Buffon, che ora si trova a Coverciano a preparare la sfida con la Croazia per le qualificazioni a Euro 2016.
GAZZETTA DELLO SPORT