La Lazio perde Marchetti

LAZIO PARMA

Non è ancora iniziata la stagione (Supercoppa Italiana esclusa) e in casa Lazio l’allarme è già scattato. Arriva come al solito dall’infermeria, questa volta riguarda Federico Marchetti. Il portiere biancoceleste salterà al 99% il preliminare di Champions League contro il Bayer Leverkusen (gara in programma domani sera all’Olimpico), s’è fermato venerdì pomeriggio durante l’amichevole in famiglia con la Primavera, ha riportato la frattura delle ultime due costole fluttuanti.

Uno scontro di gioco su un’uscita bassa, in realtà si tratta di un problema in assoluto non grave: le costole fluttuanti non proteggono organi vitali, Marchetti se dovesse scendere in campo non rischierebbe nulla. L’unico ostacolo è rappresentato dal dolore, forte e a tratti insopportabile, il forfait è praticamente scontato.

Oltre al portiere, non ci sarà nemmeno Djordjevic: l’attaccante serbo non si è allenato per tutta la settimana, sente ancora fastidio al malleolo, proverà a rientrare per il match di ritorno. Da registrare – come se non bastasse – un improvviso attacco influenzale per Stefan De Vrij: verrà valutato oggi, ma alla fine stringerà i denti e giocherà dal primo minuto al fianco di Gentiletti.

Per il resto la formazione è fatta: Berisha prenderà il posto di Marchetti, mister Pioli riproporrà il consueto 4-3-3. In difesa – sugli esterni – spazio a Basta e Lulic (Radu è squalificato e Braafheid al massimo andrà in panchina). A centrocampo Milinkovic-Savic viaggia verso l’esordio con la maglia biancoceleste: l’ex Genk ha superato Cataldi e Morrison, si muoverà insieme a Biglia e Parolo. Anche in attacco il tridente è servito: Candreva, Klose (negli ultimi giorni ha lavorato a parte) e Felipe Anderson. Oggi (ore 20) l’ultima rifinitura a Formello.

E intanto cresce l’attesa, per mezza squadra si tratterà della prima volta in Champions League (Berisha, Gentiletti, Parolo, Milinkovic-Savic, Candreva e Felipe Anderson): toccherà fondamentalmente a Biglia e Klose prendere per mano la Lazio, qualità ed esperienza internazionale al servizio dei compagni. L’ansia aumenta soprattutto tra i tifosi: ultime ore dedicate alla vendita dei tagliandi, staccati oltre 25 mila biglietti. Esaurita da giorni la Curva Nord, la società biancoceleste ha annunciato ieri sul proprio sito ufficiale l’apertura del settore dei Distinti Sud Est. Una notte da Lazio, il sogno Champions è alle porte, servirà il pubblico delle grandi occasioni.

IL TEMPO