La Juve perde Pereyra per 40 giorni e Asamoah per 20

ASAMOAH

Oltre un mese di stop per Roberto Pereyra, poco meno per Kwadwo Asamoah. La Juve ha reso noti gli esiti degli accertamenti a cui sono stati sottoposti i due giocatori che si sono infortunati ieri contro l’Atalanta.

Per quanto riguarda l’argentino, che aveva accusato un problema muscolare alla coscia destra, «gli accertamenti diagnostici svolti questa mattina hanno evidenziato una lesione di secondo grado del muscolo semimembranoso, con tempi di guarigione previsti di circa 40 giorni».

Anche il centrocampista ghanese ha riportato un fastidio muscolare: «trattasi di lesione di primo grado al bicipite femorale della coscia sinistra, per cui la prognosi è di venti giorni».

La Stampa