La Juve è Campione d’Italia: è il quinto scudetto consecutivo

SCUDETTO JUVE

La Juve è Campione d’Italia. Sono 32 scudetti, è il quinto tricolore consecutivo. Il verdetto ufficiale è arrivato grazie alla vittoria per 1-0 della Roma sul Napoli: sono 12 i punti di vantaggio della Juve sulla squadra di Sarri, quando mancano 3 partite al termine. La festa inizierà a Vinovo, nel centro d’allenamento, dove la squadra si è allenata proprio in contemporanea con la sfida dell’Olimpico. Ora è tempo di festeggiare. È la festa della Juve.

I COMPLIMENTI DI PIRLO E VUCINIC
Arrivano i complimenti anche di ex bianconeri che hanno partecipato alle prime vittorie di questo ciclo bianconero. Anche la Fifa si è unita al coro per il traguardo storico.

AGNELLI: “ERANO PRONTI A CELEBRARE IL NOSTRO FUNERALE”
Un tweet che è un macigno tolto dalle scarpe. Andrea Agnelli, presidente della Juve, manifesta la sua gioia per il quinto scudetto di fila su Twitter con queste parole: “Tutti pronti a celebrare il nostro funerale. Invece… semplicemente abbiamo scritto la storia! Gruppo infinito…”.

FIUMI DI SPUMANTE E I CORI: DELIRIO BIANCONERO
Continua la festa a Vinovo, tra campo, spogliatoio, locali interni del centro e cortile antistante ai tifosi.

ALLEGRI: “ORGOGLIOSO DEL NOSTRO PERCORSO”

Con un tweet Massimiliano Allegri ha non solo celebrato lo scudetto ma si è anche tolto un piccolo sassolino dalla scarpa: “Dico sempre che si si cresce solo attraverso le difficoltà: riguardo il nostro percorso, sono ancora più orgoglioso!”. Il tecnico ha pubblicato due vecchi tweet di inizio stagione in cui predicava calma dopo i risultati negativi

“ABBIAMO FATTO LA STORIA”

Con questo tweet la Juve celebra il quinto scudetto consecutivo, replicata l’impresa dei primi anni Trenta. Per la Juventus gli scudetti sono 34, come celebrati sia nelle grafiche che sulle magliette celebrative: i due tolti dopo Calciopoli vengono considerati ancora validi.

TGCOM