Juventus, si riprende: in dubbio Barzagli e Mandzukic

TURIN, ITALY - OCTOBER 31:  Juventus FC head coach Massimiliano Allegri looks on during the Serie A match between Juventus FC and Torino FC at Juventus Arena on October 31, 2015 in Turin, Italy.  (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Ripresa degli allenamenti tra l’entusiasmo generale a Vinovo. Nel pomeriggio circa 200 tifosi si sono presentati davanti ai cancelli del centro sportivo per incitare la squadra, nel primo giorno di lavoro dopo la sosta. Ci hanno pensato loro a riscaldare l’ambiente con bandiere, sciarpe e maglie, tutti a caccia di foto e autografi, tra i più acclamati Buffon e Pogba. Il gruppo, intanto, è sceso in campo alle 15 compatto, nessuna deroga nemmeno per i sudamericani al rientro da voli intercontinentali, così ha deciso Allegri, il primo a varcare i cancelli di Vinovo in tarda mattinata. Unici due assenti all’appello, Barzagli e Mandzukic, entrambi alle prese con un dolore al polpaccio della gamba sinistra rimediato contro il Carpi. I due non si sono allenati ma gli esami strumentali hanno scongiurato lesioni muscolari: la loro presenza contro il Verona, comunque, resta in dubbio. Domani e dopodomani due doppie sedute di lavoro, bianconeri in campo anche il 1º gennaio, nel pomeriggio. Osservati speciali Lemina e Pereyra, entrambi vicino al rientro, entrambi dovrebbero tornare a disposizione per la ripresa contro il Verona.

GAZZETTA DELLO SPORT