Juve: tegola Mandzukic, sollievo Morata

MANDZUKIC_JUVE

La Juventus ha comunicato sul proprio sito ufficiale le condizioni degli attaccanti Alvaro Morata e Mario Mandzukic, usciti malconci dalla sfida di ieri contro il Genoa: “Alla sessione di allenamento odierno, svoltasi al mattino e che ha previsto un programma defaticante per tutti coloro che sono scesi in campo a Marassi, non hanno partecipato i due giocatori usciti anzitempo dal campo: Morata e Mandzukic. A seguito del problema muscolare riferito ieri, l’attaccante croato è stato infatti sottoposto ad accertamenti diagnostici che hanno evidenziato una lesione di primo grado del bicipite femorale della coscia destra. Si dovranno attendere 20 giorni per la ripresa agonistica. Anche Morata ha svolto i necessari accertamenti diagnostici: questi hanno escluso lesioni muscolari alla parete addominale, e pertanto le sue condizioni verranno monitorate nelle prossime ore.” 

Morata salterà dunque il Frosinone, al momento rimane in dubbio per Napoli, scongiurato il rischio di un lungo stop. Tre settimane out per Mandzukic, che salterà dunque Napoli e Siviglia: obiettivo del croato è tornare titolare dopo la sosta, nel match del 18 di ottobre contro l’Inter.

Altro grido di allarme in casa Juventus, altra preoccupazione per un’infermeria che non accenna a svuotarsi. Anzi, dopo la sfida contro il Genoa che ha consegnato a Massimiliano Allegri la prima vittoria in campionato, il tecnico bianconero ha dovuto fare l’ennesima conta degli infortunati che si è allungata di altri 3 elementi: Morata, Mandzukic e Lemina.

MORATA INFORTUNIO STRANO – Un infortunio “strano” è così che Tuttosport oggi definisce il problema fisico occorso aMorata che è stato costretto a lasciare il campo dopo soli 22 minuti. Lo staff medico della Juventus, infatti, sarebbe rimasto spiazzato dalla tipologia di problema arrivato per l’attaccante spagnolo a cui va aggiunto anche un fastidio all’adduttore e solo oggi, dopo gli esami, si saprà l’entità dello stop.

MANDZUIKIC E LEMINA ACCIACCATI – Meno serio, ma andrà comunque approffondito anche l’infortunio arrivato per Mario Mandzukic. Anche l’attaccante croato, infatti, è stato costretto a lasciare il rettangolo verde del Ferraris per un indurimento dietro la coscia destra. Per la Gazzetta dello Sport sono nulle le possibilità di vederlo in campo mercoledì contro il Frosinone. Chi potrebbe invece recuperare è Mario Lemina, apparso convincente nel ruolo di mediano davanti alla difesa, ma uscito dallo stadio con una borsa del ghiaccio sul ginocchio.

calciomercato.com