Italia Spagna 1-1. Conte. “Ho avuto le risposte che volevo”

CONTE_ITA

Una bella Italia mette in crisi la Spagna, costruisce tante occasioni da gol, ma raccoglie solo un pareggio nell’amichevole giocata a Udine. Gli azzurri escono comunque tra gli applausi del “Friuli”. La partita finisce 1-1 con le reti nella ripresa di Lorenzo Insigne (23′)- entrato al posto di Eder – ed il pareggio di Aduriz al 25′. Pari viziato però dal fuorigioco sul colpo di testa di Morata, non trattenuto da Buffon, che consente allo spagnolo di colpire a due passi dalla linea di porta. Buone le prove offerte da Bernardeschi e Zaza.

Conte, ho avuto dall’Italia risposte che volevo  – “Ho avuto dall’Italia le risposte che volevo: la prestazione mi è piaciuta, ma io voglio vincere e stasera abbiamo solo pareggiato”: Antonio Conte, ai microfoni Rai, analizza prestazione e punteggio del test verso l’Europeo contro la Spagna. “Abbiamo preso ancora una volta un gol su calcio da fermo, anche se mi dicono che Morata ha colpito in fuorigioco – ha proseguito il ct azzurro – Gli italiani pero’ possono stare tranquilli: in Francia saremo squadra, daremo il nostro meglio e vedrete che qualcosa succederà”

Insigne: ‘serata che sognavo, peccato il pari’  – “E’ stata una grande serata, la sognavo cosi’. Risultato a parte, peccato per il pari perche’ meritavamo di vincere”: sono le parole di Lorenzo Insigne, autore del vantaggio azzurro sulla Spagna, subito pareggiato da Aduriz. “Con Conte ci siamo chiariti – ha aggiunto l’attaccante Napoli, riferendosi alla sua ‘fuga’ da Coverciano per infortunio nello scorso autunno – Io alla maglia azzurra tengo, eccome, e’ stato solo un malinteso”.

ANSA