Isis: Alfano, tenere alta la guardia, vero rischio arriva dai reduci

Angelino Alfano

“Abbiamo il dovere di tenere un’allerta molto alta: abbiamo a che vedere con una organizzazione, l’Isis, che ha ambizioni, soldi e uomini pronti a combattere che nessuna organizzazione ha mai avuto”. Lo ha ribadito il ministro dell’Interno Angelino Alfano, ospite di Maria Latella a ‘L’Intervista’ su Skytg24. Secondo il ministro l’Isis. E ha aggiunto: “Il vero rischio oggi e’ quello dei reduci, dei ‘foreign fighter’, che sono andati in Siria a combattere e poi tornano e sono in grado di colpire. Ecco perche’ il livello di allerta e’ altissimo, con la vigilanza sugli obiettivi sensibili, anche se non ci sono minacce concrete e specifiche gia’ individuate”.

AGI