Instagram, due ore giù, e scatta l’ironia su Twitter

Facebook uebernimmt Fotodienst Instagram

È durato circa due ore un blackout di Instagram, l’app di condivisione delle immagini che conta circa 200 milioni di utenti mensili attivi, 50 dei quali arrivati negli ultimi sei mesi. Durante il blackout dell’app di proprietà di Mark Zuckerberg, che segue ai due «down» di WhatsApp, altra chat popolare acquistata pure da Facebook, si è scatenata su Twitter l’ironia degli utenti.

«Zuckerberg flagello del web, dove passa lui, non cresce più l’erba», ha scritto un utente. «In tutto il mondo il cibo si sta raffreddando», è un altro commento letto sul microblog che allude alla mania degli iscritti di postare foto di piatti o ricette. E ancora: «Un minuto di silenzio per tutte le cene e gli outfit del sabato sera che non verranno fotografati!», «Migliaia di gattini senza più una ragione di vita», «Salvate i selfie nelle bozze». «Stiamo lavorando per mettere a posto un problema di distribuzione, grazie per la pazienza», ha scritto Instagram sul suo profilo Twitter.

Corriere della Sera