Il Corinthians aspetta l’Inter per Pato. Offensiva per Rabiot se parte un big

PATO

L’Inter è alla ricerca di una seconda punta. Dopo l’amichevole di ieri contro la rappresentativa del Trentino, infatti, Mauro Icardi ha ribadito a suon di gol ed impegno in campo che sarà lui il titolare dell’attacco nerazzurro nella prossima stagione.

OBIETTIVO SECONDA PUNTA – Ecco, quindi, che l’obiettivo si sposta nel ruolo della seconda punta capace, proprio come Palacio che già è in rosa, di arrivare facilmente in doppia cifra a suon di gol. Un giocatore che sappia muoversi lungo tutto il fronte d’attacco ed integrarsi al meglio con Icardi.

OFFERTA PER PATO – Secondo quanto riportato dall’edizione online del quotidiano brasiliano Lance! il Corinthians è in attesa nei prossimi giorni di una proposta dell’Inter per Pato. Acquistato per 15 milioni di euro, il club del Timao è pronto ad accettare una cifra inferiore nonostante il prestito al San Paolo che scadrà alla fine del 2015. Il club paulista, ha l’obbligo di liberare Pato solo in caso di offerta pari a 15 milioni di euro, ma con gli arrivi di KakàKardec Luis Fabiano lo spazio in squadra per il “papero” è sempre meno e non e’ da escludere, che i club trovino un’intesa per liberarlo fin da subito. L’Inter attende, l’agente di Pato ha già fatto capire che la destinazione milanese è gradita, spetta ai club trovare l’intesa.

RABIOT IN NERAZZURRO – Sembra calato il silenzio attorno al nome di Adrien Rabiot. Sul centrocampista francese del PSGRoma, Napoli e Juventus, al momento, hanno abbandonato la trattativa e l’Inter sembra l’unico club seriamente interessata al talento classe ’95. Il club come riportato da Gianluca Di Marzio per Sky Sport ha però la necessità di cedere un big (FredyGuarin in cima alla lista) per poter poi provere l’offensiva con il Paris Saint Germain che vuole cederlo ora per non perderlo gratis fra un anno quando (a giugno 2015) scadrà il suo contratto.

CALCIOMERCATO.COM