Icardi chiama Balotelli: “Un grandissimo, bene se viene”

ICARDI

Un ottimo 2014 alle spalle. E davanti un anno nuovo tutto da scrivere e da vivere intensamente: Inter, famiglia, figli e… Balotelli. Icardi parla in esclusiva a Sportmediaset e spazia a tutto campo: “Nel 2015 arriverà mia figlia Francesca, quanto di più bello mi possa capitare”. Un motivo in più per segnare ed esultare con la maglia nerazzurra: “Sono pronto a firmare il rinnovo. Mancini? E’ bravo. Balotelli? Un grandissimo, bene se viene”.

“Il 2014 mi ha permesso di lasciare alle spalle la pubalgia che mi aveva creato tanti problemi” ha continuato l’attaccante nerazzurro. “Finalmente mi sono messo a disposizione della squadra e ho dato il mio contributo”. Tanti gol, tante esultanze. La più provocatoria a Marassi, contro la sua ex Samp, davanti a Maxi Lopez. Una querelle infinita quella con il connazionale ed ex compagno di sua moglie: “Non penso a queste cose, penso al fatto che adesso ho una splendida famiglia e che tra poco arriverà la mia bimba”. Imperturbabile, dunque. Non però ai fischi. Quelli di San Siro: “No, quelli non mi piacciono, fanno male. Dobbiamo accettarli ma non ci vorrebbero”. Serve il sostegno dello stadio per tornare in alto: “Lottiamo per il terzo posto, poi a fine stagione vedremo. Mancini? Non lo conoscevo, mi hanno detto subito che è molto bravo. Ha fatto bene ovunque e si ripeterà anche qua”. Un ritorno eccellente. Come quello, eventualmente, di Balotelli: “Se viene lo accettiamo volentieri. E’ un grandissimo”.

SPORTMEDIASET