Higuain: «Voglio la Coppa America, poi parlerò del Napoli»

HIGUAIN_LAZ_NAP

ROMA – «La mia testa è alla Coppa America, quello che ho fatto prima mi riempie d’orgoglio. Ho ripagato anni di sacrifici ma ora sono qui per cogliere l’occasione di vincere un titolo». Gonzalo Higuain adesso ha in testa un solo obiettivo, vincere con la maglia dell’Argentina.

«Siamo in un buon momento – ha dichiarato dal ritiro -. In nazionale si mette da parte quello che ciascuno ha fatto nel proprio club e ci si concentra su quello che si ha davanti. Vogliamo disputare una grande Coppa America, tutti ci aspettiamo di arrivare in finale e vincerla».

IL FUTURO È A NAPOLI? – Il Pipita vuole vendicare le ultime due finali perse, quella del Mondiale 2014 contro la Germania e quella contro il Cile della scorsa estate, sempre in Coppa America: «La cosa positiva è essere arrivati a due finali, quella negativa è non aver vinto.A volte ci sono episodi favorevoli e altre sono contrari ma questa nazionale ha un sogno che è alzare una coppa, vincere un titolo. Sarà dura contro tutti ma dobbiamo pensare a una gara alla volta, a partire da quella col Cile». I 36 gol e il record con il Napoli aumentano il suo entusiasmo: «So di arrivare qui nel mio miglior momento, la stagione positiva aiuta. Quando una persona sta bene con sé stessa tutto il resto viene di conseguenza, ho sentito più fiducia in me. I tifosi, lo staff tecnico, i miei compagni mi hanno dato anche loro tanta fiducia e me l’hanno fatta sentire di giorno in giorno. Mi ha aiutato tantissimo parlare con Sarri, mi convinse a restare a Napoli in cinque minuti. Non siamo riusciti a vincere lo Scudetto ma abbiamo comunque raggiunto un obiettivo importanteOra bisogna adattarsi a quello che vuole il mister e aiutare l’intera squadra. Futuro? Per adesso sono con l’Argentina, solo dopo parlerò della squadra».

CORRIEREDELLOSPORT.IT