Giovinco: «La Juventus mi manca»

Giovinco

ROMA – «Il campionato italiano non mi manca, la Juventus sì, ma ho fatto la scelta di giocare a Toronto e sono molto contento. Non vedo l’ora di ricominciare». Sebastian Giovinco è pronto a cominciare una nuova stagione nella Major League Soccer, dopo la prima chiusa con il premio di miglior giocatore della lega. Della Serie A non ha nostalgia: «Sono contento della scelta che ho fatto, sapevo che questo era un calcio in crescita e volevo cambiare vita – ha detto a SportItalia -. Se l’Italia mi manca? Se devo essere sincero no, almeno per ora. La mia esperienza alla Juventus? Avrei sicuramente potuto fare meglio, però ci sono degli anni in cui ti vengono tutte le cose e altri invece no, fa parte del calcio. Se un giorno dovessi tornare in Europa, mi piacerebbe tornare in bianconero».

IL BARCELLONA – A sorpresa, Giovinco conferma che le voci dell’interessamento del Barcellona erano reali: «Non ci credevo neanche io, però era vero. Ho letto il messaggio ed era vero. Anche se non c’era nulla di concreto, però un piccolo accostamento è stato fatto».

PIRLO – Giovinco resterà ancora nella Mls e probabilmente farà lo stesso Pirlo: «Andrea ha dichiarato più volte di voler rimanere lì, quindi penso che la sua parola valga più della mia. Penso che dubbi non ne abbia».

TUTTOSPORT.COM