Gervinho, speranza Bate: escluse lesioni muscolari

gervinho 3456

VERTICE DELLA DIRIGENZA SENZA GARCIA
Dopo il pareggio con il Torino e con il crocevia della stagione contro il Bate, James Pallotta ha tenuto una serie diINCONTRI con i dirigenti giallorossi. Diversi i temi toccati con Zanzi, Baldissoni e Sabatini. Nessun contatto, invece, con Rudi Garcia, a cui spetta il delicato compito di ricompattare la squadra.
Ads byDNSUNLOCKER Ad Options
ALLENAMENTO A TRIGORIA
La Roma è tornata ad allenarsi a Trigoria per preparare la sfida di mercoledì sera in Champions contro il BATE Borisov. Durante la sessione i giocatori sono stati divisi in due gruppi: chi ha giocato ieri nel match di Torino ha svolto una seduta di scarico in palestra, tutti gli altri in campo per riscaldamento, gara, lavoro atletico con pallone e partitella.
GERVINHO, ESCLUSE LESIONI MUSCOLARI
Sospiro di sollievo in casa Roma per quanto riguarda le condizioni fisiche di Gervinho. L’attaccante, che a Torino era stato costretto ad uscire dal campo dopo appena 25′ minuti a causa di un problema fisico, è stato sottoposto ad accertamenti clinico-strumentali che hanno escluso la presenza di lesioni muscolari. Le condizioni dell’ivoriano, spiega il club di Trigoria in un bollettino medico, verranno valutate giorno per giorno, e non è escluso il recupero per la decisiva gara di mercoledì col Bate Borisov in Champions League. Già certa invece l’assenza di Torosidis che nei minuti finali della gara coi granata ha accusato una lesione muscolare al bicipite femorale della coscia destra. Il terzino greco dovrà fermarsi per circa tre settimane.
SABATO 5 DICEMBRE

PALLOTTA: “NON SONO SODDISFATTO”
“Sono piuttosto arrabbiato, non sono soddisfatto, ma le cose si aggiusteranno”. Sono queste le prime parole del presidente della Roma, James Pallotta, sbarcato in serata nella Capitale dopo il pareggio dei giallorossi in casa del Torino. Sul rigore concesso ai granata chiede informazioni anche Pallotta che, ai cronisti presenti all’aeroporto di Ciampino, dice di non aver visto la partita perché in aereo (“Era buono il rigore? Per niente” il commento del presidente). Chiusura dedicata al dossier sul nuovo stadio: “Avremo molti meeting in settimana riguardo a questo tema. Se vedrò anche il prefetto Gabrielli per discutere della Curva Sud? Sì”.

GERVINHO, ALTRO INFORTUNIO: STOP PRECAUZIONALE
Brutte notizie per Rudi Garcia e la sua Roma. Al 24′ del primo tempo del match contro il Torino, Gervinho è stato costretto a dare forfait per un nuovo problema muscolare. Si tratta con ogni probabilità di una ricaduta alla coscia destra: l’attaccante ivoriano si era fatto male 16 giorni fa in Nazionale e aveva forzato il rientro per dare una mano alla squadra in difficoltà. Secondo le prime informazioni Garcia ha optato per la sostituzione immediata e lo stop potrebbe essere stato a scopo precauzionale. Nella giornata di domenica verranno effettuato gli accertamenti: la speranza è che Gervinho si sia fermato in tempo.

LA ROMA CHIEDE 10 MLN PER DOUMBIA
Ormai Doumbia non vuole più tornare alla Roma. Come riporta l’emittente televisiva russa Match TV, l’ivoriano sembrerebbe deciso a rimanere al Cska Mosca: i giallorossi chiedono 10 milioni di euro per il riscatto dell’attaccante.

Sport Mediaset