Garcia: «Infortuni? Abbiamo rosa ampia»

garcia 2345

La Roma si presenta a Parma a punteggio pieno dopo tre giornate con cinque gol fatti e nessuno subito: “Andiamo in trasferta contro una squadra che gioca sempre bene a pallone, che ha fatto tanti gol, ma ne ha anche presi tanti. Per noi è una gara che affronteremo come al solito, andremo a Parma per vincere e faremo di tutto, sapendo che è sempre difficile vincere in trasferta”.

INFORTUNATI – Con De Rossi sono otto gli infortunati per la Roma: “Può succedere è anche per questo che abbiamo costruito una rosa più ampia, sapevamo che con tutti questi impegni può capitare. In Francia si dice, è la legge delle serie: quando si fa male un primo un secondo, dopo c’è la sfortuna di avere un terzo e un quarto. Poi abbiamo una rosa ampia, abbiamo visto già contro il Cagliari entrare in campo giocatori che non abbassano il livello della Roma”.

NAINGGOLAN – Finora un titolare inamovibile è Nainggolan, sempre presente. Giocherà anche a Parma? “Per il momento abbiamo avuto la fortuna di giocare ogni quattro giorni e non tre questo vuol dire che tutti i giocatori sono pronti ad uscire domani, dopo Parma vedremo. Una cosa che prendo in considerazione è la forma dei giocatori e Radja è uno dei migliori non solo in campo ma anche in allenamento”.

STROOTMAN – Pallotta ha detto che non venderà Strootman, e Garcia è felice. “Il primo mercato è quello di riuscire a tenere i nostri migliori giocatori, su questo sono d’accordo al cento per cento”.

LJAJIC – Con Ljajic non c’è nessun problema: “Devo dire che dall’inizio della preparazione, dal primo giorno Adem ha lavorato al meglio. Poi abbiamo iniziato le gare lui ha giocato un po’ titolare e un po’ è entrato dopo ma per me non ci sono problemi. Per me è un giocatore importante, non ne abbiamo uno con il suo profilo in rosa. Io conto molto su di lui, mi aspetto che tutta la gente si renda conto che può essere anche un giocatore di altissimo livello. La mia ficucia ce l’ha al cento per cento”.

CORRIERE DELLO SPORT