Garcia ci crede, per questa sera forza Napoli.

garcia

“Io questa sera tifero’ per il Napoli. E’ vero che lo scarto dalla Juventus e’ importante; ma possiamo recuperare tre punti e finche’ la matematica non ci condannera’ dobbiamo puntare al primo posto in classifica”. Cosi’, ai microfoni di Sky, al termine di Sassuolo-Roma, l’allenatore dei giallorossi, Rudi Garcia.
“Quella di oggi e’ stata una bella gara: non e’ mai facile vincere in trasferta e non e’ mai facile giocare contro squadre che lottano per non retrocedere”. “Abbiamo fatto bene le cose, fino all’episodio del ‘dubbio’ rigore in favore del Sassuolo, che per me non c’era – sottolinea il tecnico – A seguire siamo un po’ calati. Comunque, mi e’ piaciuto molto l’atteggiamento dei miei, in particolare sul secondo gol, nel quale si sono messi in luce i tre nuovi entrati: Taddei ha rubato palla a meta’ campo, Totti ha servito l’assist e Bastos e’ stato bravo a concludere. Lo stesso discorso si puo’ fare anche per il primo gol: sono stati bravi sia Nianggolan, abile a recuperare palla, che Destro, lucido nel mettere la palla in rete”.
“Romagnoli? Sta migliorando molto; non serve un difensore offensivo quando giochiamo con Gervinho a sinistra. In piu’ lui aiuta tanto i compagni, sui corner, perche’ e’ bravo sui colpi di testa. L’arbitro? Per me e’ stato molto bravo: e’ lui che decide. Ha aspettato, in occasione del presunto penalty: ha dialogato con tutti e alla fine ha preso la decisione giusta.
Bravo anche il giocatore del Sassuolo, che a quanto mi dicono e’ stato molto sincero”, ha proseguito Rudi Garcia.
“All’andata, proprio contro il Sassuolo abbiamo commesso il primo passo falso della stagione – ricorda Garcia -, anche se dobbiamo ammettere che loro in quella occasione sono stati bravi a crederci fino all’ultimo minuto. Oggi, invece, e’ andata diversamente. Il turn over? E’ normale: comunque, ripeto, mi piace pensare e notare che chi entra a gara in corso risponda positivamente, come e’ successo oggi. Adesso dobbiamo recuperare e dobbiamo fare di tutto per farci trovare pronti per mercoledi’ per la gara contro il Parma, per la quale arriveremo tutti, di certo, con un po’ meno di forza”. .