Garcia: “Abbiamo perso con dignità, ora testa alla Fiorentina”

garcia_roma_parma
E’ una sconfitta che brucia quella della Roma all’Olimpico, coi giallorossi capaci di tenere il pallino del gioco per un’ora salvo poi crollare nell’ultima mezz’ora sotto i colpi di De Silvestri e Muriel: “Abbiamo creato tante occasioni, soprattutto nel primo tempo, il che significa che il nostro gioco funziona bene, anche se sicuramente dovremmo essere più incisivi”.
TESTA ALL’EUROPA — “Giovedì con la Fiorentina sarà una partita fondamentale e non possiamo sbagliare. Nel primo tempo abbiamo avuto tante occasioni, poi si è fatta sentire la stanchezza anche perché eravamo reduci dall’andata di Europa League contro i viola. Ma bisogna anche imparare a perdere con dignità: noi l’abbiamo fatto e ora guardiamo ai prossimi impegni”.
RIMONTA LAZIO — “Preoccupati dai biancocelesti sempre più vicini? Non dobbiamo guardare i risultati degli altri, ma pensiamo solo a vincere giovedì contro la Fiorentina”.
CALO PSICOLOGICO — “Mentalmente l’unica cosa che ci può aiutare e tornare a vincere. Dal punto di vista tecnico non sono preoccupato, le tante occasioni create sono sintomo del fatto che la squadra c’è e sa cosa fare quando scende in campo. Probabilmente a differenza di alcune nostre dirette avversarie ci sta mancando l’apporto di alcuni dei nostri giocatori di maggior talento, che non riescono ad essere decisivi come vorremmo.”
GAZZETTA DELLO SPORT