G7: priorità è crescita,migranti è sfida

G7

“La crescita globale è la nostra urgente priorità”. Lo afferma il G7 nel comunicato finale del vertice di Ise-Shima in Giappone. I “migranti e i rifugiati sono una sfida globale che richiede una risposta globale”. Bisogna “aumentare l’assistenza globale per sostenere le esigenze dei rifugiati, delle comunità che li ospitano”.
“Condanniamo duramente il terrorismo in tutte le sue forme e manifestazioni. Siamo preoccupati dell’aumento degli attacchi”. Bisogna combattere le fonti di finanziamento tra le quali i riscatti, che – è l’appello – “non devono essere pagati”. “Lavoriamo accanto al governo di unità nazionale” di Sarraj come “il solo e legittimato governo della Libia e ci appelliamo a tutte le parti libiche affinché lo riconoscano”.

Il premier Matteo Renzi ha avuto una fitta serie di incontri bilaterali: ha visto il collega canadese Justin Trudeau e i leader di Papua Nuova Guinea, Laos, Vietnam e Sri Lanka.

ANSA