Fiorentina contro Tavecchio: “Candidatura non sostenibile”

TAVECCHIO_CARLO

L'”affaire” Tavecchio diventa sempre più esplosivo. Dopo le dichiarazioni di Stefano Okaka, “è inaccettabile, scandaloso; tutto il popolo dovrebbe averlo già convinto a fare un passo indietro” riferendosi alla clamorosa gaffe sugli extracomunitari e le banane, ecco arrivare una bordata dalla Fiorentina. Poche parole ma significative, attraverso l’affermazione del suo presidente esecutivo Mario Cognigni. “L’Acf Fiorentina – si legge in una nota – fedele ai propri valori etici e civili, alla luce delle recenti affermazioni del signor Tavecchio ritiene non più sostenibile la sua candidatura alla presidenza della Figc”.

GAZZETTA DELLO SPORT