Europa League: Sassuolo, 1-1 contro il Lucerna

Europa League 2015

ROMA – Il Sassuolo strappa un pareggio d’oro in Svizzera contro il Lucernanell’andata del terzo turno preliminare di Europa League. Decisivo un rigore realizzato da Berardi in chiusura di primo tempo a rispondere al vantaggio iniziale dei padroni di casa firmato da Schneuwly. Per i neroverdi si tratta di un 1-1 fondamentale in vista del ritorno in programma al Mapei Stadium il prossimo 4 agosto.

L’inizio della squadra italiana è brillante con Berardi che al 3′ va già vicino al gol con un sinistro dal limite deviato da un avversario e a lato di pochissimo. La risposta degli svizzeri è però importante: in due minuti arriva prima una traversa di Neumayr, poi il vantaggio firmato da Schneuwly.

Il Sassuolo subisce il contraccolpo psicologico e subisce a più riprese l’iniziativa avversaria. Il Lucerna fa valere il suo migliore stato di forma e spaventa Consigli con un paio di conclusioni insidiosissime. Proprio nel momento peggiore, ecco arrivare il pareggio insperato siglato su rigore da Berardi (fallo fischiato a Gazzola).

Nella ripresa i ritmi scendono ma la retroguardia del Sassuolo continua a ballare:Acerbi salva in extremis su Itten, poi Peluso commette un fallo ingenuo nella propria area regalando un rigore ai padroni di casa. Sul dischetto al 65′ va Neumayr che però si fa ipnotizzare da Consigli. Il rigore fallito dal Lucerna spegne l’entusiasmo svizzero e il Sassuolo sfiora il colpaccio con un bolide scagliato da Duncan al 79′ che si infrange all’incrocio dei pali. La clamorosa occasione ospite chiude di fatto un match tutto sommato divertente. Per il Sassuolo l’1-1 conquistato in trasferta vale moltissimo in vista del match di ritorno. «Avrei voluto portare a casa il bottino pieno ma purtroppo non ci siamo riusciti, anche per un pizzico di sfortuna. Va bene così, comunque», ha dichiarato Eusebio Di Francesco al termine della gara.

CORRIEREDELLOSPORT.IT