Europa League Roma, Totti: «Neanche a 25 anni stavo così bene»

Totti 6 ROMA TORINO

ROMA – Una partita segnata dagli assist e dalle giocate di Totti, che non ha segnato, ma ha mandato in porta i suoi compagni. Sembra che il capitano dellaRoma avesse ancora lo smoking per la festa dei suoi 40 anni: «Eh no, è su misura (ride, ndr). Scherzi a parte, quello ormai è passato – dice il capitano a Sky Sport al termine del match -. Siamo contenti della prestazione perché era importante oggi far vedere a tutti quanti che squadra siamo. Abbiamo dato una bella risposta, speriamo di continuare così».

VERSO L’INTER – Verso RomaInter: i nerazzurri hanno perso ancora in Europa League, a Praga. «Noi dobbiamo pensare a noi stessi, la miglior risposta era giocare bene e vincere. Penso che oggi abbiamo fatto entrambe le cose. Questo è quello che vuole la gente, quello che vuole il mister, soprattutto noi che volevamo far vedere veramente che siamo un gruppo unito, che ha voglia di dimostrare».

FRESCHEZZA – Novanta minuti in campo e una freschezza atletica incredibile a 40 anni: «Sì… primo tempo scherzavo con il fisioterapista e dicevo: “Cavolo, neanche a 25 anni stavo così bene”. Però, è vero, sto bene fisicamente, sto bene con le gambe, 90 minuti li tengo abbastanza bene».

corrieredellosport.it