Europa League Juve, Conte: «Poste le basi per la finale di Torino»

ANTONIO_CONTE

Antonio Conte non è troppo deluso per il ko contro il Benfica. Il 2-1 del Da Luz tiene in vita la Juve che può ancora centrare la finale di Torino: «Sicuramente c’è grande rammarico per il risultato finale. Si tratta di un 2-1 davvero ingiusto. La partita non è iniziata nel migliore dei modi con il gol del Benfica. Hanno preso entusiasmo e sapevamo che era la cosa che non dovevamo permettere, ma abbiamo lasciato poco campo nei minuti successivi e poi nel secondo tempo li abbiamo messi sotto. Sembrava potessero capitolare da un momento all’altro, ma poi è arrivato questo gol. In ogni caso non è ancora finita. È ancora tutto aperto per il match di ritorno e allo Juventus Stadium con l’aiuto dei nostri tifosi possiamo ancora prenderci la finale. Secondo gol? Non l’ho rivisto stavamo spingendo per cercare il secondo gol. Ecco, ora che l’ho rivisto abbiamo dormito, abbiamo sonnecchiato. Non era facile venire qui e fare la partita. Abbiamo fatto la partita all’Europea e non all’italiana con grande intensità e ritmo. Abbiamo tenuto alto l’onore del calcio italiano, ora proviamo a prenderci la finale di Torino ma non sarà facile».

TUTTOSPORT