En plein italiano in coppa. Ok Napoli, Inter, Torino e viola

HAMSIK_NAP

Quattro su quattro. Continua la marcia trionfale delle squadre italiane in Europa League. Napoli e Fiorentina ottengono due successi in trasferta, l’Inter si impone per due a zero grazie al solito D’Ambrosio, e a un gol di Icardi. Il Torino vince in extremis contro il Copenaghen con un rigore realizzato nel recupero da Quagliarella. Inter, Napoli e Fiorentina guidano i rispettivi raggruppamenti a punteggio pieno, il Toro nel proprio gruppo condivide il primato col Bruges che ha battuto l’Helsinki.
L’Inter batte a San Siro gli azeri del Qarabag, i nerazzurri sbloccano nel primo tempo con D’Ambrosio – in gol anche contro il Dnipro – nella ripresa raddoppia Icardi. Nell’altra sfida zero a zero tra Saint Etienne e Dnipro.
Vince anche il Napoli contro lo Slovan. A Bratislava si gioca a una porta sola, dopo una buona partenza con tre occasioni, gli azzurri passano al 35’: Koulibali lancia in profondità, il traversone sembra innocuo, ma il portiere Pernis sbaglia l’uscita e Hamsik lo anticipa infilando di testa a porta vuota. Al 40’ De Guzman fallisce clamorosamente il bersaglio davanti alla porta. Nella ripresa gli slovacchi sfiorano il pareggio con un colpo di testa di Milinkovic, ma alla mezz’ora Higuain archivia la partita segnando il raddoppio con un gran colpo di testa su assist dell’irrefrenabile Hamsik, profeta in patria. Nell’altra partita del girone lo Sparta Praga ha battuto lo Young Boys.
La Fiorentina ottiene un’ottima vittoria in Bielorussia contro la Dinamo Minsk. La formazione di Montella passa in vantaggio al 33’ del primo tempo con Aquilani che mette dentro a porta vuota dopo un erroraccio della difesa. In avvio di ripresa Figueredo fallisce un’opportunità clamorosa per pareggiare. Scampato il pericolo, i viola chiudono la contesa: il raddoppio arriva al 16’ con Ilicic che finalizza un’azione di Lazzari, il terzo gol porta la firma di Bernardeschi che – in contropiede – sfrutta un assist di Ilicic. Nell’altra partita del raggruppamento i francesi del Guingamp hanno battuto i greci del Paok Salonicco.

IL TEMPO