Elezioni Comunali, M5S gongola. Luigi Di Maio: “I cittadini hanno detto ciaone a Renzi”. Grillo: “Risultato storico”

luigi-di-maio

“Non ho mai visto il Presidente del Consiglio dei Ministri così imbarazzato come oggi in conferenza stampa. I cittadini gli hanno restituito il #ciaon‬e lui finge di nulla”. Lo scrive il M5s Luigi Di Maio su Fb dove commenta la conferenza stampa di Matteo Renzi: “Invece di cambiare registro e iniziare a spiegare agli italiani che ha sbagliato, oggi passa il tempo a vantarsi per i risultati ottenuti nelle uniche città dove il M5s non si è presentato. Contento lui…Matteo, ritorna sulla terra. La tua propaganda non funziona più”.

“Penso che con queste elezioni amministrative gli italiani ci abbiano riconosciuto la capacità di governare”, ha detto Di Maio in un video pubblicato sul blog di Grillo e registrato nella notta. “La storiella che imbastiscono ad ogni campagna elettorale che siamo incompetenti, è finita, non funziona. Hanno attaccato i nostri sindaci M5s vergognosamente ed è stato un boomerang per i partiti”.

“Non è finita: il 19 giugno bisognerà’ completare ciò che abbiamo iniziato, sarà l’occasione per riscrivere insieme, definitivamente, il futuro della nostra città”. Così Virginia Raggi in una dichiarazione all’ANSA il giorno dopo del dato, da lei definito “storico”, di andare al ballottaggio a Roma. “Ci tacciavano come antipolitica, la nostra invece è un’altra politica e questo i cittadini lo hanno capito, i partiti ancora no. Il popolo, ancora una volta, si è mostrato più lungimirante”, ha concluso Raggi.

Il Movimento 5 Stelle non nasconde la sua soddisfazione per il risultato delle elezioni amministrative. Il leader del Movimento Beppe Grillo parla di risultato storico e sul blog ripubblica il discorso di Gianroberto Casaleggio sul palco del V3Day di Genova interpretato da Claudio Gioè e la “sand artist” Gabriella Compagnone davanti ai 50.000 di piazza del Popolo a Roma. “Grazie Gianroberto!” scrive Grillo. “Il risultato storico di questa giornata (a breve saranno pubblicati i dettagli dei risultati del Movimento 5 Stelle) è dedicato a Gianroberto Casaleggio”.

“Finché governa il Pd lo sconfitto principale è il popolo italiano – ha detto invece Alessandro Di Battista – Ci hanno tolto i diritti e ci hanno dato i bonus. È Veramente sventurato un paese che aspetta a testa bassa queste mancette elettorali quando invece dovrebbe stare in piedi a testa alta a rivendicare diritti. È La repubblica fondata sui bonus, mentre noi vogliamo farla tornare una repubblica fondata sulla giustizia sociale e sui diritti”.

“A Roma la situazione è pronta per il governo 5 Stelle e noi siamo prontissimi. Sono sicuramente passati i nostri temi, la nostra coerenza, ala nostra passione”, ha detto Carla Ruocco, membro del direttorio.

L’Huffington Post