E’ morto il batterista dei Matia Bazar Giancarlo Golzi

MatiaBazar1

E’ morto questa notte, stroncato da un infarto, Giancarlo Golzi, cofondatore e batterista dello storico gruppo dei Matia Bazar. Il musicista aveva 63 anni e, a quanto si apprende, si è spento nella sua casa a Bordighera, in provincia di Imperia. Golzi, che nel 1971 aveva fondato il gruppo musicale ligure di rock progressive Museo Rosenbach, nel ’75 aveva poi creato i Matia Bazar, diventato uno dei gruppi più saldi e longevi della storia della musica italiana.

Il batterista è stato l’unico elemento sempre presente nell’avvicendarsi della storia del gruppo, che ha conosciuto il suo momento di notorietà più alto negli anni Ottanta, quando alla voce c’era Antonella Ruggiero e alla chitarra Carlo Marrale.

“Eri un grande professionista umile e di grande rispetto, io ti ricordo per la tua gentilezza che oramai è rara in questo mondo, non solo quello musicale. Guardaci da lassù e portaci dove il mare è più blu.ti voglio bene Gian”, scrive su Instagram Eros Ramazzotti. “Stimavo molto e volevo molto bene a Giancarlo Golzi”, è il commento su Twitter di Pupo.

ADNKRONOS