E il Manchester City festeggia con la Lazio a Formello

PIOLI_PELLEGRINI
Una giornata tutta particolare a Formello, nel quartier generale della Lazio c’è una novità. Ad allenarsi su quegli stessi campi calcati ogni giorno dai biancocelesti c’è il Manchester City, che proprio ieri sera ha fatto lo sgambetto alla Roma. Kolarov riabbraccia la sua ex squadra, scatta una foto anche con il ds Tare, Lulic sorride con il connazionale Dzeko. Non è l’unico il bosniaco, scappa un sorriso a Pioli, si fa meno complicato metter su la Lazio per la sfida con l’Atalanta. Lulic, Mauri e Konko tornano in gruppo. Segnali davvero positivi da Radu e Biglia, loro la chiave di volta per il tecnico biancoceleste. Il romeno è tornato oggi in campo, l’argentino sono già due giorni che svolge un lavoro differenziato. Entrambi però hanno preso parte alle prove tattiche di giornata, accelerano verso il recupero, potrebbero partire addirittura titolari sabato sera. La rifinitura di domani chiarirà i dubbi di Pioli, in attesa anche dell’ok dello staff medico. La loro disponibilità renderebbe tutto più facile, Radu tornerebbe sulla corsia sinistra con Basta a destra, De Vrij e Cana completeranno la linea difensiva davanti a Marchetti. Se Biglia dovesse partire dal primo minuto, Ledesma si accomoderebbe nuovamente in panchina. Lo affiancherebbe Lulic, con la squalifica di Parolo poi sono in tre a giocarsi l’altra maglia da mezzala: Onazi, Gonzalez e Cataldi, con il nigeriano in leggero vantaggio. Certi di un posto lo sono già Felipe Anderson e Mauri, per guidare l’attacco si rinnova il solito ballottaggio tra Klose e Djordjevic. Il tedesco scalpita, con l’Atalanta potrebbe toccare a lui.
IL TEMPO