Due autisti Europarlamento in possesso di materiale Isis

EUROPA UE BRUXELLES

Due autisti che lavoravano per le società che hanno in appalto i servizi di trasporto degli europarlamentari a Bruxelles e Strasburgo sono stati trovati in possesso di materiale propagandistico dell’Isis e quindi licenziati. La notizia è stata pubblicata dal settimanale tedesco Der Spiegel e ripresa dai media belgi. Gli inquirenti starebbero indagando sulla vicenda.

Il Messaggero