Donadoni: «Io al Milan? Ho contratto col Parma»

donadoni

«E’ il risultato di quanto fatto da questo gruppo». Con queste parole, il tecnico del Parma Donadoni saluta l’accesso in Europa League del Parma: «Eravamo concentrati su quello che dovevamo fare. Il Livorno ha onorato il campionato, abbiamo sofferto: sapevamo che non sarebbe dipeso solo da noi, ma noi dovevamo vincere assolutamente ed eccoci qui. E’ un grande risultato: coglierlo nell’anno del centenario è una bellissima coincidenza. Amauri? Una grande risposta di un calciatore che ha giocato meno ed è stato decisivo. Cassano? Ha fatto un gran campionato, grazie ad un gran gruppo. Mi ha fatto arrabbiare un po’ nella ripresa, ma è uno che può sbloccare una gara con una giocata. Il mio futuro? Qui ci sono ottimi rapporti, ragioniamo insieme e ora ci godiamo il risultato. Io al Milan? Penso ad essere l’allenatore del Parma, del resto ho un contratto e voglio onorarlo».

CORRIERE DELLO SPORT