Dimissioni Marino, Di Battista: “Al voto, cittadini mettano M5s alla prova”. Salvini: “Fra poco tocca a Renzi”

Marino m5s

“Renzi e il Pd sono i responsabili numero uno della situazione che si è creata a Roma che, in vista del Giubileo, si trova ad essere una Capitale senza sindaco. Roma è nel baratro e la responsabilità è di Renzi e del Pd”. E’ intervenuto così sulle dimissioni del sindaco di Roma, Ignazio Marino, il deputato M5s Alessandro Di Battista, che ha aggiunto: “ora al voto il prima possibile. Chiediamo ai cittadini di metterci alla prova”. Fino ad ora il Pd ha coperto Marino “per evitare il ricorso alle urne con rischio che il M5s potesse vincere”. Di Di Battista si era parlato come probabile candidato alla poltrona di primo cittadino di Roma per il M5S, ma a la regola del movimento è sempre l’assoluto divieto di saltare da un incarico elettivo a un altro. Un commento arriva anche dal leader, Beppe Grillo, che parla del lavoro del Movimento 5 Stelle che “ha permesso di smascherare le balle di Marino”.

La Repubblica