Di Natale: «Mi sento ancora un giocatore»

Antonio Di Natale

UDINE – “Adesso mi sento ancora un giocatore. Al termine della stagione vedremo, la società sa qual è la mia idea. Ma decideremo tutti insieme e con molta calma”. Lo ha detto il capitano dell’Udinese, Antonio Di Natale, in un’intervista ai microfoni di Udinese Tv, toccando il tema di un suo eventuale ritiro dal calcio giocato alla fine del campionato.

Parlando degli anni trascorsi all’Udinese e della prossima partita contro la Juventus nel nuovo Stadio Friuli, impianto ormai completato che registrerà il tutto esaurito domenica, Di Natale ha aggiunto che “mi sono divertito tanto in questi anni, ho avuto tantissimo da questa società, dai miei tifosi, e credo di aver dato altrettanto. Per me sarà una bellissima emozione”. Match, quello contro la Juventus, che potrebbe essere l’ultimo di Di Natale contro i bianconeri di Torino. “Sì, può essere”, ha risposto, “ma sono sicuro che sarà una bella partita, dentro uno stadio bellissimo. Vogliamo fare una grande partita per il nostro pubblico e soprattutto per il nostro presidente”.

CORRIEREDELLOSPORT.IT