De Sanctis: “Non c’è fretta per il rinnovo”

A VERONA  CHIEVO VERONA/ROMA

Il portiere della Roma Morgan De Sanctis parla anche del proprio futuro a margine di un evento all’Auditorium Parco della Musica: “Lo scorso anno mi incontrai con Sabatini per il rinnovo verso dicembre, potrebbe essere uguale o anche qualche mese più avanti, non c’è fretta. Abbiamo una stagione importante davanti e bisogna dare tutti una mano, bisogna fare le cose per bene. C’è tempo per parlarne. Io mi sento fortissimamente giocatore e la mia priorità è sicuramente la Roma. Mi piacerebbe continuare a giocare in giallorosso, e non mi sembra presuntuoso dire che potrò decidere il mio futuro assieme alla società”, le parole raccolte da “Sportmediaset”.

Corriere della Sera